10 vecchi film troppo inquietanti per il pubblico mainstream – video

0
The Man Who Laughs

Fino a quando Hollywood è stata in giro, i registi hanno cercato di far prendere vita ai sogni. Già un secolo fa, nell’infanzia del cinema, i tentativi di grandi spettacoli erano già stati fatti, e Hollywood non ha mai smesso di cercare di migliorare la sua capacità di far saltare in aria le nostre menti. Ma è stato anche scoperto presto che andare dritti per il centro della paura era altrettanto efficace, e spesso più economico, che dare al pubblico le visioni piene di effetti speciali. Ecco alcuni dei primi film che oggi sono tanto inquietanti quanto lo erano decenni fa – alcuni addirittura considerati troppo inquietanti per il pubblico mainstream. I film in questione sono i seguenti:

1962 – The Brain That Wouldn’t Die – Joseph Green; Ah! La barbe! (1906); The Man Who Laughs (1928) / Человек, который смеётся; L’Inferno (1911); – FULL MOVIE Dwain Esper’s MANIAC (1934); Bill Woods Haxan (1922); Eyes Without A Face (1960); (Eng. Subs); Un Chien Andalou (1929); American International Pictures 1950’s Hollywood Premier; The Haunted House (1908); The Red Spectre (1907); Segundo de Chomón. Ricordiamo a tutti che è possibile seguirci anche cliccando “MI PIACE” sulla pagina facebook.com/FilmIndipendenti. Un suggerimento giunto in redazione: “E Johnny prese il fucile“. Un video li elenca tutti: