1994: Gigi Proietti racconta il doppiaggio del Genio di Aladdin (Disney) e le differenze con la versione americana

Si trattò di una grande impresa di adattamento. Parliamo dell’esperienza di Gigi Proietti – attore e doppiatore italiano venuto a mancare nel 2020 – che negli anni ’90 doppiò la voce del Genio del lungometraggio animato Aladdin (1992) nella versione italiana:

Dal documentario Disney UNA EREDITA’ IN MUSICA del 1994, Proietti ricorda il processo impegnativo di “ricodificazione” di un personaggio disegnato seguendo le caratteristiche dell’attore statunitense Robin Williams, che doppiò il personaggio nella versione originale. Nel film, Williams imitò anche diversi personaggi televisivi, riuscendo a far divertire il pubblico americano. Un aspetto che spinse l’artista italiano necessariamente a riadattare il doppiaggio in una versione pensata per il pubblico nostrano, poiché la versione originale presentava alcuni aspetti che non sarebbero stati compresi dal pubblico del belpaese. Un’avventura, quella di Proietti doppiatore, che nell’ambito Disney proseguì anche con i due sequel del film, distribuiti direttamente per l’Home Video. Nel documentario del ’94, proietti dimostrò grande gratitudine per il ruolo ottenuto nel film. Link:

 

Seguici anche su facebook.com/FilmIndipendenti, Telegram: https://t.me/filmindipendenti su twitter.com/archiviofilmind


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.filmindipendenti.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 352